Informativa sulla privacy di Seagen per l’Europa

Data di entrata in vigore: novembre 12, 2021

La presente Informativa sulla privacy descrive le prassi relative alla privacy di Seagen Inc. e delle sue affiliate in Europa (collettivamente, “Seagen” o “noi”) in relazione alle tipologie di dati personali e altri dati che raccogliamo da e sull’utente quando interagisce con noi o utilizza i nostri siti Web, app o altri servizi come descritto nella presente Informativa (collettivamente, i “Servizi”) e come utilizziamo, conserviamo e condividiamo i dati raccolti. La presente Informativa si applica ai siti delle affiliate di Seagen che includono collegamenti ad essa. Ai fini del Regolamento generale sulla protezione dei dati (UE) 2016/679, Seagen B.V. in Schiphol, Paesi Bassi, è il titolare del trattamento dei dati.


Dati che raccogliamo

Raccogliamo dati personali e altri dati da e sui soggetti che interagiscono con noi e utilizzano i nostri Servizi. Raccogliamo automaticamente determinati dati attraverso l’uso dei nostri siti web da parte dei soggetti, raccogliamo dati che tali soggetti ci forniscono volontariamente e raccogliamo dati su di essi da fonti terze. I dati raccolti e le modalità di utilizzo e condivisione dipendono dal modo in cui i soggetti interagiscono con noi e con i nostri Servizi e dalla finalità per cui i dati vengono raccolti. Possiamo combinare i dati che raccogliamo dai soggetti con i dati che riceviamo da fonti terze.

Tipologie di dati raccolti

Di seguito sono riportate le categorie di dati personali, insieme ad alcuni esempi delle tipologie di dati all’interno di ciascuna categoria, che possiamo raccogliere attraverso i vari modi in cui i soggetti interagiscono con noi o utilizzano i nostri Servizi, anche in qualità di operatori sanitari, soggetti che utilizzano o inviano dati sui nostri prodotti o Servizi, partecipanti a sperimentazioni cliniche (che inoltre riceveranno un documento molto più dettagliato per il consenso al trattamento dei dati prima della partecipazione a una sperimentazione clinica); candidati a posti di lavoro interessati a una carriera presso Seagen, e visitatori del sito web.

Dati di recapito: indirizzo e-mail, indirizzo postale, numero di telefono, altri dati che ci consentono di contattare direttamente un soggetto.

Identificatori: nome e cognome, alias, identificatore personale univoco, identificatore online, nome utente, indirizzo di protocollo Internet, nome dell’account, patente di guida o altro numero di identificazione rilasciato dal governo, numero di passaporto.

Dati demografici: età, origine etnica, origine nazionale, cittadinanza, religione o credo, stato civile, disabilità fisica o mentale, sesso (compresi genere, identità di genere, espressione di genere, gravidanza o parto e condizioni mediche correlate).

Dati sanitari: condizioni mediche e trattamenti, dati relativi all’assicurazione sanitaria, caratteristiche fisiche o descrizione fisica, dati genetici (compresi i dati genetici familiari).

Dati biometrici: schemi di attività utilizzati per estrarre un modello o altro identificatore, o dati identificativi, quali impronte digitali, impronte facciali e impronte vocali, scansioni dell’iride o della retina, ritmo di pressione sui tasti, andatura o altri pattern fisici, nonché dati relativi a sonno, salute o esercizio fisico, che consentono o confermano l’identificazione univoca di un soggetto.

Contenuto delle comunicazioni: dati che i soggetti postano sul nostro sito web o sulle pagine dei social media e dati forniti tramite comunicazioni con noi.

Dati professionali o relativi all’impiego: storia lavorativa attuale o passata, retribuzione, competenze, curriculum vitae, documenti relativi al percorso di studi, documenti di identificazione, permessi di lavoro.

Dati tecnici e attività su Internet o su altre reti simili: dati del dispositivo, dati del browser, cronologia di navigazione, cronologia di ricerca, dati sull’interazione di un individuo con un sito web, un’applicazione o un annuncio pubblicitario.

Dati di geolocalizzazione, compresi dati di geolocalizzazione precisi: posizione fisica

Dati sensoriali: dati audio, visivi, termici, olfattivi o simili.

Conclusioni tratte da altri dati personali: profili che riflettono le preferenze, le caratteristiche, le tendenze psicologiche, le predisposizioni, il comportamento, gli atteggiamenti, l’intelligenza, le capacità e le attitudini di un soggetto.

Fare clic sulla categoria di soggetto o sulla tipologia di attività di seguito per saperne di più sul tipo specifico di dati che possiamo raccogliere e sulle finalità e basi legali per la raccolta di dati relativi a tali categorie di soggetti e attività.

Operatori sanitari

+

Seagen tratterà per via elettronica e conserverà le seguenti categorie di dati personali relativi alle attività professionali dell’utente nel proprio sistema CRM (Customer Relations Management) e in altri sistemi: dati personali (ad es. nome e cognome, sesso, numero di registrazione professionale), recapiti (ad es. indirizzo e-mail, numero/i di telefono, Paese), qualifiche professionali, istituto e altre affiliazioni professionali (ad es. reparto, funzione, specializzazione), dati sui risultati e sulle attività professionali (ad es. pubblicazioni, eventuali ricerche condotte, se l’utente tratta determinate malattie e le sue preferenze di trattamento), affiliazioni (ad es. consigli, comitati), opinioni su di noi, i nostri prodotti e servizi.

Seagen può anche trattare dati quali l’area/le aree di competenza dell’utente, le sue credenziali professionali, le attività, le competenze, le preferenze e gli interessi professionali. Seagen può ottenere questi dati da fonti pubbliche o da intermediari di dati, come IQVIA.

Per ulteriori informazioni sulle informative sulla trasparenza specifiche per Paese, visitare questo link.

Finalità della raccolta e modalità di utilizzo dei dati degli operatori sanitari. Tratteremo i dati dell’utente per valutare il suo interesse nei confronti dei nostri prodotti ed eventi, per condividere dati scientifici sulle aree terapeutiche e sui prodotti che potrebbero interessarlo, per pianificare e invitarlo a incontri ed eventi scientifici basati sulle aree terapeutiche di suo interesse, per tenere traccia delle nostre interazioni con l’utente, per creare statistiche e tendenze di studio. A seconda del ruolo dell’utente, potremmo essere tenuti a trattare i suoi dati per garantire che l’accesso al trattamento sia protetto in base ai criteri specifici dell’Istituto.

Base giuridica per il trattamento dei dati degli operatori sanitari. Il trattamento dei dati personali dell’utente si basa sul nostro legittimo interesse a contattare l’utente come descritto sopra, a stabilire un rapporto con l’utente e a tenere traccia delle nostre interazioni con l’utente. Se necessario, otterremo anche il consenso dell’utente: ad esempio, per alcune attività di marketing diretto tramite e-mail o telefono. Se l’utente è un operatore sanitario italiano, otterremo il suo consenso per tutte le finalità, non solo per le comunicazioni di marketing.

Conservazione dei dati degli operatori sanitari. Seagen esaminerà periodicamente il contenuto dei propri database per assicurarsi che i dati ivi registrati siano aggiornati e ancora di interesse. Nella maggior parte dei casi, i dati personali dell’utente in qualità di operatore sanitario non saranno conservati per più di cinque anni dopo la nostra ultima interazione, se non vi sono ulteriori interazioni. In circostanze in cui potremmo avere obblighi di conservazione per periodi più lunghi a causa di requisiti legali o normativi, conserveremo i dati personali dell’utente come indicato di seguito nella sezione generale “Conservazione dei dati”.

Diritti dell’utente in qualità di operatore sanitario. L’utente ha i diritti indicati di seguito nella sezione “Diritti dell’utente alla privacy” della presente Informativa sulla privacy. Si prega di notare che è possibile presentare un reclamo all’Autorità di controllo per la protezione dei dati del proprio Paese, qualora si abbiano dubbi in merito al trattamento dei propri dati da parte di Seagen, come indicato di seguito nella sezione “Diritti dell’utente alla privacy”.

Informazioni mediche europee e informativa sulla sicurezza dei prodotti

+

Quando un operatore sanitario o altro individuo ci fornisce informazioni sui nostri prodotti che siamo tenuti a segnalare ai sensi delle leggi e dei regolamenti applicabili, Seagen tratterà per via elettronica e conserverà le seguenti categorie di dati personali nei propri sistemi: dati personali (ad es. nome e cognome, sesso, data di nascita), dati di recapito (ad es. indirizzo e-mail, numero/i di telefono, Paese), qualifiche professionali, istituto e altre affiliazioni professionali (ad es., reparto, funzione, specializzazione). Se l’utente ci contattasse per richiedere informazioni sui nostri prodotti o per segnalare un evento avverso, potremmo anche raccogliere dati sulla salute o altri dati sensibili del paziente che utilizza il nostro prodotto.

Finalità della raccolta e modalità di utilizzo dei dati dell’utente. Questi dati vengono trattati solo se pertinenti e necessari per documentare correttamente una potenziale reazione avversa e allo scopo di soddisfare i nostri requisiti di farmacovigilanza e sicurezza e qualsiasi altro requisito legale.

In caso di richiesta di informazioni di natura medica, i dati personali dell’utente potranno essere utilizzati per rispondere alla richiesta, per dare seguito a tale richiesta, fornire risposte, inviare il materiale richiesto e conservare i dati in un database di informazioni mediche per riferimento.

In caso di segnalazione di un evento avverso, potremmo utilizzare i dati personali per metterci in contatto per il follow-up con persone che ci hanno contattato e, se necessario, per ottenere ulteriori informazioni, fornire informazioni alle agenzie regolatorie e alle autorità e conservare i dati in una banca dati di informazioni mediche per riferimento.

In caso di comunicazioni sui nostri prodotti, i dati saranno utilizzati solo per questa finalità (ad es., per la valutazione, la classificazione e l’accertamento del reclamo sul prodotto, per dare seguito a tali richieste e per mantenere i dati in un database di reclami sui prodotti per riferimento).

Base giuridica per il trattamento. Il trattamento dei dati personali dell’utente si baserà sulla nostra intenzione e sul nostro obbligo di garantire elevati standard di qualità e sicurezza dei prodotti medicinali. Il trattamento può anche basarsi sul consenso dell’utente a tale trattamento.

Condivisione dei dati. Seagen potrebbe anche dover condividere i dati dell’utente con fornitori di servizi (ad es., call center per informazioni di natura medica). Nei casi in cui viene segnalato un evento avverso, condivideremo i dati con le autorità sanitarie (come l’Agenzia europea per i medicinali) per consentire loro di valutare gli eventi avversi e adottare misure per prevenire il ripetersi di eventi simili in futuro. Potremmo anche condividere i dati come indicato di seguito nella sezione “Condivisione o divulgazione dei dati”.

Conservazione dei dati per le richieste di informazioni di natura medica e rapporti sulla sicurezza dei prodotti. Per la segnalazione degli eventi avversi, in conformità alla legge, le aziende farmaceutiche, in qualità di titolari dell’autorizzazione all’immissione in commercio dei prodotti, devono conservare tutti i documenti relativi ai prodotti per almeno il periodo di tempo dell’autorizzazione all’immissione in commercio, più dieci anni dopo la sua scadenza. Pertanto, i dati personali relativi alla sicurezza dei nostri prodotti saranno conservati per tale periodo di tempo.

Per richieste di informazioni di natura medica e reclami sui prodotti, i dati personali saranno generalmente conservati per un massimo di cinque anni dal momento della raccolta. In circostanze in cui potremmo avere obblighi di conservazione per periodi più lunghi a causa di altri obblighi legali o regolatori, conserveremo i dati personali come indicato di seguito nella sezione generale “Conservazione dei dati”.

Diritti dell’utente. L’utente ha i diritti alla privacy indicati di seguito nella sezione “Diritti dell’utente alla privacy” della presente Informativa sulla privacy. Si prega di notare che, per motivi legali, non possiamo eliminare i dati che sono stati raccolti nell’ambito di una segnalazione di eventi avversi, a meno che non siano inesatti. È possibile presentare un reclamo all’Autorità di controllo per la protezione dei dati del proprio Paese, qualora si abbiano dubbi in merito al trattamento dei propri dati da parte di Seagen, come indicato di seguito nella sezione “Diritti dell’utente alla privacy”.

Candidati a posti di lavoro

+

Seagen tratterà i dati personali inviati dall’utente in risposta a un annuncio di lavoro o spontaneamente per valutare l’idoneità dell’utente ai ruoli all’interno della nostra organizzazione. Questi dati possono includere curriculum vitae, indirizzo, documenti di identificazione, permessi di lavoro, documenti relativi al percorso di studi, esperienza, competenze e storia lavorativa. Se si viene selezionati come candidati finali a un posto di lavoro, potremmo essere tenuti a trattare dati personali più dettagliati. Informeremo di conseguenza l’utente e rispetteremo le leggi applicabili in relazione a tali dati.

Base giuridica per il trattamento. Abbiamo un legittimo interesse al trattamento dei dati personali dell’utente al fine di valutare la sua idoneità in relazione ai ruoli disponibili nella nostra organizzazione.

Conservazione dei dati dei candidati a posti di lavoro. Seagen esaminerà periodicamente il contenuto dei propri database per assicurarsi che i dati ivi registrati siano aggiornati e ancora di interesse. Nella maggior parte dei casi, i dati personali degli utenti non saranno conservati per più di 60 mesi dopo la nostra ultima interazione, se non abbiamo ulteriori interazioni. In circostanze in cui potremmo avere obblighi di conservazione per periodi più lunghi a causa di requisiti legali o normativi, conserveremo i dati personali dell’utente come indicato di seguito nella sezione generale “Conservazione dei dati”.

Diritti dell’utente in qualità di candidato a un posto di lavoro. L’utente ha i diritti indicati di seguito nella sezione “Diritti dell’utente alla privacy” della presente Informativa sulla privacy. È possibile presentare un reclamo all’Autorità di controllo per la protezione dei dati del proprio Paese, qualora si abbiano dubbi in merito al trattamento dei propri dati da parte di Seagen, come indicato di seguito nella sezione “Diritti dell’utente alla privacy”.

Dati raccolti automaticamente attraverso i nostri siti web

A seconda delle impostazioni dei cookie che l’utente seleziona quando visita i nostri siti web o utilizza i nostri Servizi, potremmo utilizzare cookie e altre tecnologie per raccogliere automaticamente determinati dati tecnici, compresa l’attività di rete dell’utente, come le informazioni sul suo dispositivo, informazioni sulla rete utilizzata per accedere ai Servizi, tipo e versione del browser, le sue attività durante l’utilizzo dei Servizi, altri siti o servizi precedentemente visitati, e i contenuti che vede o su cui fa clic, oltre ad altre informazioni come i suoi dati identificativi (ad esempio, il suo indirizzo di protocollo Internet) e i suoi dati generali di geolocalizzazione. Utilizziamo questi dati per comprendere e analizzare le tendenze, amministrare i Servizi, conoscere il comportamento degli utenti e raccogliere dati demografici sui nostri utenti nel loro complesso. Per maggiori informazioni su come noi e i nostri fornitori di servizi analitici e altri fornitori di servizi utilizziamo i cookie e altre tecnologie per raccogliere informazioni quando gli utenti visitano i nostri siti web, consultare la sezione “Utilizzo dei cookie e di altre tecnologie” di seguito.

Dati forniti volontariamente

Raccogliamo volontariamente i dati forniti dagli individui quando interagiscono con noi (di persona, per telefono e attraverso i Servizi). Ad esempio, raccogliamo i dati forniti da:

  • Operatori sanitari che interagiscono con noi attraverso una serie di attività, come incontri, visite di vendita, scambi scientifici, comitati consultivi, accordi di consulenza, ricerche di mercato, esposizioni, presentazioni, convegni o nelle nostre sperimentazioni cliniche
  • Pazienti o assistenti che chiedono informazioni sui nostri programmi o li sottoscrivono a livello locale (come consentito dalle leggi applicabili)
  • Persone che segnalano un evento avverso o un reclamo su un prodotto
  • Candidati che chiedono informazioni o fanno domanda per un posto di lavoro
  • Investitori che ci contattano o visitano i nostri siti web
  • Persone che richiedono informazioni sui nostri prodotti e programmi
  • Fornitori di servizi e partner commerciali con cui abbiamo rapporti
  • Altri individui che interagiscono con noi nel corso della nostra attività

Dati da altre fonti

A seconda dell’interazione o potenziale interazione che potremmo avere con l’utente, possiamo ottenere diversi tipi di dati che lo riguardano da una varietà di fonti, tra cui:

  • Organizzazioni sanitarie
  • Operatori sanitari
  • Associazioni professionali
  • Business partner
  • Partner per ricerca e sviluppo
  • Partner per sperimentazioni cliniche
  • Organizzazioni di ricerca a contratto
  • Pazienti
  • Assistenti o tutori
  • Personale di sperimentazioni/studi clinici
  • Intermediari di dati
  • Fornitori di servizi

Ecco alcuni esempi di come e perché potremmo ottenere dati personali da fonti terze:

  • Possiamo ottenere dati personali sui candidati a posti di lavoro o su altri individui con cui possiamo avere rapporti commerciali ottenendo il loro consenso ove richiesto ed eseguendo controlli delle referenze o dei precedenti.
  • Raccogliamo dati personali sui pazienti da operatori sanitari e assistenti. Ad esempio, nel contesto della segnalazione di eventi avversi.
  • Nelle nostre sperimentazioni cliniche, gli sperimentatori dei centri condividono i dati personali pseudonimizzati dei soggetti della sperimentazione clinica con noi e con i fornitori di servizi (ad es. laboratori che trattano campioni biologici, fornitori che offrono servizi di randomizzazione dei soggetti della sperimentazione e forniture della sperimentazione) per condurre le sperimentazioni.
  • Acquistiamo dati per comprendere alcuni attributi relativi agli operatori sanitari, come area geografica, dati demografici, esigenze, specializzazione, affiliazione, utilizzo dei prodotti e atteggiamenti.

Finalità della raccolta e modalità di utilizzo dei dati dell’utente

Utilizziamo i dati personali in diversi modi per condurre la nostra attività e perseguire i nostri interessi aziendali. Utilizziamo i dati personali che raccogliamo per:

  • Registrare e convalidare gli utenti dei Servizi
  • Comunicare con gli utenti per finalità di marketing e per finalità non commerciali
  • Rispondere a domande e richieste di informazioni
  • Gestire le candidature a posti di lavoro e amministrare il rapporto di lavoro
  • Amministrare i nostri programmi e gestire le sottoscrizioni
  • Condurre sperimentazioni cliniche
  • Condurre attività di ricerca e sviluppo
  • Fornire prodotti e servizi
  • Migliorare i nostri prodotti e servizi
  • Fornire assistenza ai clienti
  • Fornire e raccogliere informazioni su stati di malattia, sugli sviluppi nelle nostre aree terapeutiche e sui nostri prodotti e marchi
  • Gestire sondaggi
  • Eseguire analisi
  • Amministrare i Servizi, analizzare le tendenze e raccogliere i dati demografici degli utenti
  • Acquisire migliori conoscenze sui nostri prodotti, sulla pipeline, sulla pianificazione strategica e sulle esigenze mediche insoddisfatte
  • Mantenere la sicurezza del sistema
  • Stipulare accordi e far valere diritti e obblighi contrattuali
  • Rispettare le leggi e adempiere agli obblighi previsti dalle normative (ad es. segnalare eventi avversi, gestire reclami sui prodotti)
  • Proteggere i nostri diritti e quelli di altri soggetti

Base giuridica per il trattamento

Oltre alle specifiche basi giuridiche indicate nelle sezioni specializzate della presente Informativa, le basi giuridiche applicabili per il nostro trattamento dei dati personali degli utenti per le finalità specifiche elencate nella sezione “Finalità della raccolta” di cui sopra includono quanto segue:

  • I nostri legittimi interessi commerciali. Ad esempio, per mantenere la sicurezza del sistema, comunicare con gli utenti su loro richiesta, soddisfare le loro richieste di informazioni e servizi, condurre sondaggi, migliorare i nostri prodotti e servizi e proteggere i nostri diritti e i diritti di altri.
  • Esecuzione di un contratto con l’utente. Ad esempio, quando l’utente sottoscrive un programma o si registra per un programma o servizio.
  • Conformità alle leggi. Ad esempio, per rispettare i requisiti legali e regolatori o per rispondere a un’ordinanza giudiziaria o a una richiesta legale.
  • Consenso. Otterremo il consenso dell’utente laddove trattiamo i suoi dati personali e nessuna delle altre basi giuridiche sopra indicate si applicherebbe a tale trattamento, anche per le attività di trattamento tramite il nostro sito web per le quali siamo legalmente tenuti a ottenere il consenso prima del trattamento, per le comunicazioni di marketing, laddove possiamo raccogliere dati sensibili che riguardano l’utente o laddove l’utente sottoscriva un servizio che ci richiederebbe di ottenere il suo consenso. Nei casi in cui ci affidiamo al consenso al trattamento dei dati personali, l’utente potrà revocare il suo consenso in qualsiasi momento come indicato di seguito nella sezione “Diritti dell’utente alla privacy”.

Utilizzo dei cookie e di altre tecnologie

Noi e i nostri fornitori di servizi analitici utilizziamo “cookie” e altre tecnologie come file GIF o web beacon. I cookie sono identificatori che facilitano l'interazione tra il computer o dispositivo dell’utente e i Servizi. Diversi tipi di cookie, come i cookie di sessione e i cookie persistenti, vengono utilizzati per finalità diverse. Noi e i nostri fornitori di servizi analitici possiamo utilizzare cookie o altre tecnologie per facilitare la navigazione del sito, personalizzare l’esperienza dell’utente, eseguire analisi e ricordare i dati dell’utente quando utilizza i Servizi. I dati raccolti tramite cookie e altre tecnologie possono includere l’indirizzo di protocollo Internet dell’utente, i dati di geolocalizzazione, i dati del dispositivo, l’attività di navigazione e i referral (segnalazioni) dei motori di ricerca. È possibile gestire la raccolta dei dati sulla posizione utilizzando le impostazioni e i controlli del dispositivo. Per ulteriori informazioni sui cookie e su come modificare le preferenze, consultare la nostra Cookies Policy.

Condivisione o divulgazione dei dati

Possiamo condividere o divulgare dati personali per condurre la nostra attività e perseguire i nostri interessi commerciali (si veda “Modalità di utilizzo dei dati dell’utente” qui sopra). Ad esempio:

  • I dati personali dell’utente possono essere condivisi tra le affiliate europee di Seagen e le nostre altre affiliate al di fuori dell’Europa che ci aiutano a fornire i nostri servizi e a condurre la nostra attività.
  • Divulghiamo i dati personali a operatori sanitari, terze parti (partner commerciali) e funzionari governativi (ad es., forze dell’ordine, tribunali, autorità regolatorie).
  • Divulghiamo i dati personali a fornitori di servizi, fornitori, appaltatori e affiliate per condurre la nostra attività, fornire prodotti e servizi, rispondere alle richieste degli utenti, comunicare con gli utenti, condurre ricerche di mercato e attività di marketing, nonché fornire dati sui prodotti e su argomenti di interesse relativi a malattie e salute.
  • Condividiamo i dati personali pseudonimizzati provenienti da sperimentazioni cliniche con partner e consulenti di ricerca e sviluppo per contribuire alla conduzione e alla pianificazione delle nostre sperimentazioni cliniche e dei nostri prodotti.
  • Condividiamo inoltre i dati delle sperimentazioni cliniche con le autorità governative per rispettare i requisiti regolatori.
  • Condividiamo i dati personali forniti dai candidati a posti di lavoro con agenzie di reclutamento terze e piattaforme che svolgono servizi per nostro conto.
  • Divulgheremo i dati personali se riteniamo ragionevolmente che siamo tenuti a farlo per legge, ai sensi di regolamenti o per rispettare altri requisiti di autorità governative (come ad esempio la segnalazione dei dati sulla sicurezza all’Ente statunitense preposto alla tutela di alimenti e medicinali [Food and Drug Administration, FDA] o all’Agenzia europea per i medicinali) o se riteniamo che sia necessario per proteggere la nostra azienda, i visitatori del nostro sito web o altri individui.
  • Possiamo trasferire i dati personali dell’utente a un successore in seguito a fusione, consolidamento o altra riorganizzazione aziendale a cui Seagen partecipa, o a un acquirente di tutti o sostanzialmente tutti i beni di Seagen che accetti di utilizzare i dati dell’utente in conformità con la presente Informativa sulla privacy.

Luogo del trattamento e trasferimenti internazionali di dati

Seagen e i suoi fornitori di servizi trattano i dati personali dell’utente in Europa. Inoltre, Seagen fa parte di una multinazionale e, come la maggior parte delle altre società globali, trasmetterà i dati personali degli utenti alle proprie affiliate e ai fornitori di servizi situati in molti Paesi del mondo, tra cui la Svizzera, il Regno Unito e altrove al di fuori dell’Europa, dove tali dati personali saranno successivamente trattati. Potremmo anche trasferire i dati personali alla nostra società madre negli Stati Uniti, dove saranno ulteriormente trattati. Alcuni dei Paesi in cui vengono divulgati i dati personali dell’utente non forniscono, secondo il parere della Commissione Europea (“CE”), un adeguato livello di protezione dei dati personali. Quando trasferiamo i dati personali al di fuori dell’Europa in Paesi che la CE non ritiene adeguati, adotteremo una o più delle misure di tutela che la CE ritiene adeguate per fornire garanzie, che possono includere le clausole contrattuali tipo dell’UE, trasferimenti a organizzazioni che proteggono i dati personali ai sensi di norme vincolanti d’impresa, o trasferimenti a organizzazioni che operano secondo un codice di condotta o un meccanismo di certificazione approvato. Quando i dati dell’utente vengono trasferiti negli Stati Uniti, è da tener presente che gli Stati Uniti (in modo simile alla maggior parte degli altri Paesi) dispongono di leggi che consentono al governo di richiedere e ottenere l’accesso ai dati. Tuttavia, in base alla prassi storica e alla natura dei dati che manteniamo, non prevediamo tali richieste per i dati degli utenti dei nostri Servizi.


Indipendentemente da dove vengono raccolti o trattati i dati personali dell’utente, Seagen mantiene e richiede ai suoi fornitori di servizi di mantenere adeguate tutele amministrative, tecniche e fisiche per proteggere i dati degli utenti.

Minori

I nostri prodotti, questo sito web e gli altri nostri Servizi sono destinati all’uso da parte di individui che sono legalmente considerati adulti nella loro giurisdizione di residenza. Non raccogliamo consapevolmente alcun dato personale direttamente da individui che non hanno raggiunto la maggiore età (minori).

Collegamenti a siti di terzi

Alcuni dei nostri siti web o delle nostre funzionalità interattive possono contenere collegamenti a siti web o servizi di terzi che non sono sotto il nostro controllo o di nostra proprietà. Tali collegamenti non costituiscono un’approvazione di tali terze parti o dei contenuti in essi visualizzati e l’utente accetta che Seagen non è responsabile del contenuto di tali siti web. Non siamo responsabili del modo in cui tali siti operano o trattano i dati dell’utente. L’utente riconosce che forniamo questi collegamenti solo per comodità e comprende che i suoi dati saranno utilizzati come descritto dalle terze parti nelle loro informative sulla privacy.

Sicurezza e conservazione dei dati

Mettiamo in atto ragionevoli misure di sicurezza tecniche e organizzative che sono ideate per aiutare a proteggere i dati personali da accesso, utilizzo, perdita, distruzione, divulgazione o modifica accidentali o non autorizzati quando trasmettiamo o conserviamo dati personali. Inoltre, limitiamo l’accesso ai dati personali degli utenti a quei dipendenti, agenti, appaltatori e altre terze parti che hanno l’esigenza di conoscerli per fini lavorativi.

Conservazione dei dati

Conserviamo i dati raccolti per tutto il tempo necessario a conseguire le finalità per cui i dati sono raccolti, come richiesto o consentito dalle leggi applicabili, o per altre finalità legittime come il ripristino di emergenza, la risoluzione delle controversie e l’esecuzione dei nostri accordi. In alcuni casi, rendiamo anonimi o non identificabili i dati personali in modo che non possano più essere associati a un individuo. In tali casi, possiamo utilizzare senza ulteriore preavviso i dati resi anonimi o non identificabili. I criteri di conservazione che utilizziamo per i dati personali includono prendere in considerazione:

  • La finalità della raccolta dei dati personali e il conseguimento di tale finalità.
  • La base giuridica per il trattamento dei dati personali, ad es., in caso sia il consenso, l’utente può revocare tale consenso.
  • Qualsiasi obbligo legale, contrattuale o regolatorio di conservazione dei dati al quale potremmo essere soggetti.

Diritti dell’utente alla privacy

L’utente ha determinati diritti in relazione ai suoi dati personali, fatti salvi gli obblighi legali e i diritti di Seagen, incluso il diritto di:

  • Richiedere l’accesso ai suoi dati personali in modo da poterli esaminare
  • Richiedere la rettifica dei suoi dati personali in nostro possesso
  • Richiedere la cancellazione dei suoi dati personali
  • Opporsi al trattamento dei suoi dati personali, anche laddove stiamo trattando i dati in base ai nostri legittimi interessi
  • Revocare il consenso fornito
  • Richiedere la limitazione del trattamento dei suoi dati personali
  • Richiederci di fornire all’utente o a un’altra parte una copia dei dati personali dell’utente in nostro possesso in un formato strutturato, comunemente utilizzato e leggibile da computer, fatte salve determinate condizioni
  • Richiedere di non essere sottoposto a processi decisionali automatizzati o a profilazione

L’utente può esercitare i suoi diritti via e-mail contattando dataprotection@seagen.com. Ci impegneremo sempre a soddisfare le richieste dell’utente di esercitare questi diritti, ma potremmo avere motivi o obblighi legali di respingere la sua richiesta, o essere impossibilitati a soddisfarla, incluso, ad esempio, laddove non disponiamo di identificatori diretti, come per esempio i dati di sperimentazioni cliniche da noi trattati.

Risponderemo entro 30 giorni dopo che avremo verificato che l’utente è l’interessato o è autorizzato a presentare la richiesta per conto dell’interessato. Se necessario, potremmo prolungare il nostro tempo di risposta di ulteriori 60 giorni per rispondere adeguatamente, ma in tal caso informeremo l’utente. Se decidiamo di non soddisfare la richiesta dell’utente, spiegheremo i motivi.

Se l’utente non accetta la nostra risposta alla sua richiesta, ha il diritto di presentare un reclamo a un’autorità di regolamentazione per la protezione dei dati in Europa. I recapiti dell’autorità di vigilanza locale sono disponibili qui. In caso di problemi, chiediamo di contattarci prima in modo da poter indagare e, auspicabilmente, risolvere tali problemi.

Come contattarci per domande sulla protezione dei dati

Seagen Data Protection Officer
c/o Lucid Privacy Group
1050 Page Street, San Francisco, CA 94117, Stati Uniti
DPO@seagen.com
+1-415-633-6492

È anche possibile contattare la nostra sede centrale in Europa:

Seagen Data Protection Representative
Seagen B.V.
Evert van de Beekstraat 1-104
1118CL Schiphol
Paesi Bassi
Tel.: +31 20 238 2497
dataprotection@seagen.com

Aggiornamenti all’Informativa sulla privacy

Potremmo aggiornare periodicamente la presente Informativa sulla privacy. Come minimo, pubblicheremo qui una versione aggiornata. Seagen incoraggia gli utenti a consultare regolarmente la presente Informativa per prendere visione di eventuali modifiche. Le eventuali modifiche saranno effettive immediatamente dopo la pubblicazione dell’Informativa nella versione aggiornata e l’uso continuato di questo sito web o delle nostre funzionalità interattive sarà soggetto all’Informativa sulla privacy vigente in quel momento.